Menù

Donne, imprenditoria e agricoltura: sottoscritto il protocollo tra Unimol e Coldiretti

Donne, imprenditoria e agricoltura: sottoscritto il protocollo tra Unimol e Coldiretti

È stato sottoscritto, alla presenza del Presidente Nazionale Coldiretti Roberto Moncalvo, un protocollo d’intesa tra l’Università del Molise e la Coldiretti Molise. Il tutto ruota intorno a tre parole chiave: donne, imprenditoria e agricoltura. Si sono appena conclusi, a questo proposito, quattro giorni di approfondimenti nel padiglione Coldiretti di Expo che hanno avuto come titolo “No Farmers No Party”. Si è parlato del volano agricoltura a guida femminile e della possibilità di coniugare quest’ultima con il cibo, il benessere e l’arte.

Lungi dall’immaginare il mondo contadino e agricolo come ce lo hanno raccontato le bellissime pellicole del cinema neorealista italiano del dopoguerra, oggi, nell’epoca dell’agricoltura biologica, della sostenibilità ambientale e della rivoluzione energetica green, fare agricoltura è come si dice in gergo “cool”. Scherzi a parte, la Responsabile di Donne Impresa Coldiretti del Molise ha ribadito l’importanza della presenza delle donne nell’imprenditoria agricola molisana. La stessa ha affermato, dati alla mano, che secondo Unioncamere nel Molise vi è la percentuale più alta d’Italia nel campo dell’imprenditoria femminile. Si attesta, infatti, intorno al 28% delle imprese regolarmente operanti sul territorio regionale. Se poi prendiamo in considerazione solo le aziende operanti nel settore agroalimentare allora il dato è anche più elevato arrivando al 42,1% delle imprese totali.

Tornando al protocollo d’intesa tra la Coldiretti e l’Università molisana, possiamo ben sottolineare la notevole importanza dello stesso come un’importante, e tanto attesa, collaborazione tra il mondo delle imprese agricole e quello della conoscenza scientifica. Se nuovo slancio dovrà avere l’agricoltura molisana, settore trainante della Regione, e il protocollo proprio a questo serve, dovrà farlo tenendo presente, come afferma il Presidente Coldiretti del Molise Tommaso Giagnacovo, “garantendo innovazione, econostostenibilità e offerta della ricerca per rendere competitive le nostre imprese agricole”. Il premio Oscar Green Codliretti ha dimostrato, inoltre, come il Molise stia ritrovando una spinta imprenditoriale nel campo agricolo grazie ai giovani che stanno impegnandosi in agricoltura apportando nuove idee creative e un nuovo spirito al passo coi tempi.

Certo, vi sono alcuni ostacoli da superare e, come ben si immagina, parliamo di problemi di natura economica. Esistono, però, soprattutto per l’imprenditoria femminile, prestiti ad hoc. È consigliabile rivolgersi ad un esperto prestiti per capire qual è quello che fa al caso vostro. Potreste, però, anche solo aver bisogno di tamponare alcune piccole spese e potrebbe bastarvi una carta revolving. Le soluzioni ci sono. Basta saperle trovare!

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.