Menù

Campobasso, furto sacrilego nella chiesa di Sant’Antonio Abate

Campobasso, furto sacrilego nella chiesa di Sant'Antonio Abate

Due pissidi sono state trafugate, ieri sera, dal tabernacolo della Chiesa di Sant’Antonio Abate a Campobasso.

Il furto è avvenuto mentre all’interno dell’ufficio del parroco era in corso il consiglio pastorale per definire le attività natalizie. Al termine, i membri del consiglio e lo stesso parroco (don Ugo Iannandrea) hanno subito notato la porticina artistica del tabernacolo spalancata.

Subito è stato avvisto il vescovo Bregantini recatosi sul posto. Dell’indagine si sta occupando la Polizia. Tra le ipotesi in campo quella del gesto di un giovane tossicodipendente che avrebbe agito con l’intento di ricavare dalle due pissidi la somma per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.