Menù

Molisano ucciso in Venezuela durante una rapina

Molisano ucciso in Venezuela durante una rapina

È molisano l’uomo ucciso in Venezuela durante una rapina. Gli inquirenti nelle prossime ore renderanno note le sue generalità, ma lo faranno solo dopo aver messo al corrente i familiari. Non è tuttavia scontato che il 60enne abbia parenti in Molise.

Da quanto si apprende era nato a Toro e risiedeva a Mirabello Sannitico. Ma era solito trascorrere lunghi periodi di permanenza in Venezuela. Probabilmente non era sposato, a Mirabello, infatti, lo descrivono come un tipo molto riservato e solitario.

Sul caso la Procura di Campobasso ha aperto un fascicolo. Secondo le poche indiscrezioni trapelate, l’uomo è stato accoltellato da un delinquente che lo ha fermato per rubargli il cellulare.

L’omicidio è avvenuto qualche giorno fa, ma la notizia si è appresa solo quando l’ambasciata italiana del Venezuela ha scritto alla Farnesina che a sua volta ha informato gli inquirenti molisani.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.