Menù

Terremoto e gelo, Molise nella morsa

Molise ancora in piena emergenza per terremoto e gelo. Mentre nella notte la terra ha continuato a tremare in tutta la regione (12 scosse), la situazione metereologica è peggiorata con le bufere di neve che sono diventate ancora più abbondanti e le temperature sono scese fino a 5 gradi sotto zero. A Campobasso sono caduti 50 centimetri di neve. Si è allungato l’elenco dei comuni dove oggi le scuole sono rimaste chiuse: sono 80 su 136, compresi molti centri a ridosso della costa. Ovunque sono al lavoro mezzi spartineve e si circola con difficoltà su molte strade.

campobasso-neve-2016

Precipitazioni molto abbondanti nella zona del Fortore e nei Comuni più montani della provincia di Campobasso. In alcuni centri gli accumuli hanno superato quelli del capoluogo. Questa la situazione a Cercemaggiore

Cercemaggiore-neve-2016

Cercemaggiore-neve-2016-1

A Riccia, fa sapere il sindaco Micaela Fanelli, 0 i mezzi in azione e oltre dieci spalatori. Insieme al suo vice è in giro in paese per monitorare le condizioni di strade e contrade. Molta neve ma situazione sotto controllo e così ci scappa il selfie.

riccia (1)

 

riccia fanelli

L’ondata di maltempo fa segnare temperature polari soprattutto a Capracotta. Nella notte sono arrivate a meno dieci gradi favorendo la formazione di ghiaccio. Lo scuolabus non ha potuto raggiungere le contrade e il sindaco, Antonio Monaco, ha disposto la chiusura delle scuole. “Il piano antineve – ha detto – sta funzionando, ma ci sono grosse difficoltà oltre che per il ghiaccio anche per il forte vento”. Problemi nella zona di registrano anche per frequenti interruzioni dell’energia elettrica e nei collegamenti in autobus verso Isernia.

Disagi anche sulla costa. Interrotti i collegamenti tra il porto di Termoli e le Isole Tremiti. La motonave merci e passeggeri “Isola di Capraia” non ha effettuato la corsa giornaliera questa mattina. Già ieri era rimasta ancorata nello scalo molisano a causa delle avverse condizioni meteomarine. La Capitaneria di Porto ha diramato un avviso di burrasca inviato a tutti gli operatori marittimi e portuali che prevede mare agitato e vento da nord a forza 8 con tendenza in attenuazione. Mareggiate sono state registrate sulla spiaggia a nord della città. I pescherecci sono rimasti tutti in porto rinforzando gli ormeggi. La neve caduta fino a Termoli. Sull’autostrada A14 ci sono rallentamenti a causa della neve caduta in nottata in basso Molise. La Polizia autostradale di Vasto Sud ha aumentato i controlli anche se i disagi per gli automobilisti non mancano. La corsia nord dell’autostrada, nel tratto molisano, è chiusa a “singhiozzo” ai mezzi pesanti a causa del maltempo.

 

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.