Menù

Controlli nelle scuole, Democrazia Popolare chiede il conto a Durante

Controlli nelle scuole, Democrazia Popolare chiede il conto a Durante

Terminanti i controlli sulle scuole, l’amministrazione dovrà renderne conto all’intera assise. La puntuale richiesta è arrivata sul tavolo del presidente del Consiglio comunale Michele Durante dagli esponenti di Democrazia popolare Francesco Pilone e Marialaura Cancellario. Nella nota, sottolineano l’importanza di “mettere al corrente, nelle forme che riterrà più opportune, (conferenza dei capigruppo, conferenza di programmazione, incontro informale) l’intero Consiglio comunale in merito alla verifiche svolte attraverso, magari, la consegna di una relazione tecnica corrispondente ad ogni edificio scolastico comunale”. Un passaggio importante, aggiungono Pilone e Cancellario, “non solo per fornire alla città una dovuta informazione al riguardo, che sicuramente l’amministrazione darà nelle forme che riterrà consone, ma anche in relazione alle varie attività amministrative (di Consiglio e di commissione) che i singoli consiglieri comunali hanno svolto in passato, oltre che alle scelte future (si pensi alla stesura del prossimo Bilancio comunale, oltre che all’approvazione del Piano annuale e triennale delle opere pubbliche) che andranno prese nella massima assise comunale”. Al tempo stesso, i due consiglieri di Democrazia Popolare ricordano a Durante che è un atto dovuto dal momento che è previsto dall’articolo 15 dello stesso statuto comunale

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.