Menù

Emergenza furti, stretta dei Carabinieri sul territorio pentro

Emergenza furti, stretta dei Carabinieri sul territorio pentro

Carabinieri all’erta in provincia di Isernia contro il fenomeno dei furti. Quattro le persone – tutte con precedenti e residenti nel capluogo – denunciate con altre tre, tutte del napoletano, destinatarie di foglio di via.

Ad Isernia, i Carabinieri  hanno denunciato un 20enne, un 19enne ed un 18enne resisi responsabili del furto di merce per un valore di circa duecento euro,  asportata, dopo averlo forzato, da un distributore automatico di snack e bibite. I tre sono stati identificati dai militari grazie ad un sistema di videosorveglianza installato nei pressi. Deunciato, tra l’altro, anche un 23enne che aveva tentato di vendere alcuni oggetti e monili in oro, rubati qualche giorno fa all’interno di un centro estetico.

Nei pressi di Pozzilli, poi, fermate tre persone (un 35enne, un 40enne ed un 33enne) di Napoli con precedenti per furto, truffa ed altri reati contro la persona ed il patrimonio. Per loro è stato disposto il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per la durata di tre anni.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.