Menù

Nuova scuola di via Sant’Antonio dei Lazzari, polemiche a Palazzo San Giorgio

Nuova scuola di via Sant'Antonio dei Lazzari, polemiche a Palazzo San Giorgio

Ancora il plesso di via Crispi all’attenzione dell’assise di Palazzo San Giorgio, la prima riunione svolta alla presenza del nuovo segretario Franca Colella. L’argomento scuole torna in agenda con l’interrogazione di Cretella (M5S) sul nuovo edificio di via Sant’Antonio dei Lazzari che, dopo il completamento previsto a fine agosto, sarà destinato agli alunni della ‘Scarano’. “Da otto-nove mesi quel cantiere è fermo (era stato sospeso a causa del mancato pagamento da parte del Comune dello stato di avanzamento”, le motivazioni del capogruppo pentastellato.

“A settembre dovrebbe ospitare la scuola di via Crispi, anche se le criticità su quel progetto sono tantissime, come abbiamo già denunciato da noi e l’Ordine degli architetti. Pare, inoltre, che ci sono criticità di natura geologica. Abbiamo dei dubbi che i lavori verranno completati entro il 31 agosto”. “I lavori su quel cantiere – la risposta dell’assessore Maio – sono ripresi: lo scorso 5 febbraio abbiamo pagato lo stato di avanzamento versando alla ditta circa 300mila euro. Quindi, la scuola dovrebbe essere pronta per l’inizio del prossimo anno scolastico”.

L’articolo completo domani su Primo Piano Molise. 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.