Menù

Scrutatori per il referendum, i grillini domani sorteggiano le proprie quote a Campobasso

Scrutatori per il referendum, i grillini domani sorteggiano le proprie quote a Campobasso

Un sorteggio pubblico domani (22 marzo) a mezzogiorno nella sala ‘Mancini’ del Comune. Così il Movimento 5 Stelle a Campobasso definirà gli scrutatori in quota alla propria formazione (ogni consigliere comunale designa 5 nomi tra quelli nell’albo) per il referendum del 17 aprile sul totale dei 175 previsti, in virtù della prassi attualmente in voga al Comune.

“Una prassi – spiegano i grillini – che non ci piace affatto poiché accondiscende alla possibilità di privilegiare inevitabilmente una ristretta cerchia di amici e conoscenti, se non addirittura parenti, dei consiglieri comunali, escludendo di fatto tutti coloro che non hanno ‘santi in paradiso’ a cui chiedere di essere inclusi nella lista”.

Di qui la presentazione di una mozione che sarà discussa nella prossima assise civica.

Intanto, per il prossimo appuntamento, il movimento ha deciso di attingere alla graduatoria pubblica per l’assegnazione delle ‘Borse Lavoro’, tra cui figurano anche 27 iscritti nell’albo degli scrutatori. Tra questi domani ci sarà il sorteggio dei venti in quota al movimento.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.