Menù

Pagano un’auto con un assegno contraffatto, due persone denunciate

Pagano un'auto con un assegno contraffatto, due persone denunciate

Sono tre i truffatori denunciati dai Carabinieri dopo le ultime operazioni svolte in provincia di Isernia. Si tratta di due pregiudicati – un 26enne ed un 52enne  della provincia di Foggia – e di un 60enne della provincia di Siracusa.

I primi due sono stati incastrati dalle indagini condotte dai militari della stazione di Isernia, che hanno accertato che gli stessi hanno acquistato da una donna residente nel capoluogo pentro, una Mercedes classe E, pagando con un assegno poi risultato essere contraffatto.

Il terzo truffatore è stato invece denunciato dai Carabinieri di Venafro. L’uomo, tramite una serie di artifizi si era fatto accreditare una somma di alcune migliaia di euro, a mezzo ricarica postepay, quale acconto per la vendita online di un’autovettura Jeep Gran Cherokee da una giovane donna originaria di Piedimonte Matese residente nel venafrano, che ha poi scoperto che il veicolo era praticamente inesistente.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.