Menù

Molise, il forte interesse della Cina

Molise, il forte interesse della Cina

“Con il viaggio istituzionale nella Repubblica cinese abbiamo dato una testimonianza importante dell’esistenza della nostra regione e delle possibilità d’investimento dei fondi strutturali cinesi nel nostro territorio”.

Entusiasmo nelle parole del presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Cotugno, di ritorno dal Forum on Global Production Capacity and Business Cooperation svoltosi dal 2 al 7 giugno nella regione dell’Hubei, una tra le più importanti regioni della Cina.

Il Presidente, accompagnato dal consigliere regionale Salvatore Ciocca, è stata accolto con grandi onori dal presidente del Consiglio regionale dell’Hubei, Li Chunming, e dal segretario generale del Partito,  Li Hongzhong.

Il presidente Li Chunming ha particolarmente apprezzato la visita e la partecipazione del Molise al Forum internazionale, visto il grande interesse per il Mezzogiorno e per il Molise in merito allo sviluppo di settori quali turismo, ricerca scientifica, infrastrutture e mondo universitario.

“Abbiamo avuto un’accoglienza che si riserva ai capi di stato – aggiunge Cotuno – la Cina, del resto, è particolarmente interessata all’Italia e alla nostra regione, sia per la posizione geografica che per le possibilità di sviluppo di settori trainanti dell’economia. Nel corso dei colloqui è emerso l’interesse della regione dell’Hubei alle eccellenze italiane nel campo scientifico, ambientale, turistico e agroalimentare ma anche interesse nel settore delle infrastrutture”.

La missione cinese, i cui costi sono stati sostenuti per intero dal governo cinese, ha portato il presidente Cotugno e il consigliere Ciocca a tenere una serie di incontri a vario livello nell’intento di illustrare le peculiarità del Molise e le possibilità di sviluppo economico e culturale che ben si prestano ad eventuali forme di cooperazione con la Repubblica cinese.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.