Menù

Interruzione del servizio ambulatoriale di diabetologia ad Isernia, Lombardi torna alla carica

Interruzione del servizio ambulatoriale di diabetologia ad Isernia, Lombardi torna alla carica

Un nuovo appello, stavolta diretto al Nas dei Carabinieri ed al neo sindaco d’Isernia d’Apollonio.

Lo rivolge Michele Lombardi portavoce dell’Associazione di diabetologia del capoluogo pentro, che torna a ripercorrere le tsappe della vicenda partendo dall’interruzione del servizio ambulatoriale avvenuta lo scorso 10 maggio. Una decisione che ha lasciato esterrefatti gli utenti che avevano dato vita anche da una petizione per la difesa del diritto alla salute con tanto di lettere protocollate ed un’inchiesta aperta che ha portato, in passato, ad una riapertura del servizio per due giorni alla settimana.

Di qui la nuova richiesta di intervento in favore del diritto alla salute con l’immediato ripristino del servizio per quattro giorni alla settimana.

“Ci riserviamo – spiega nella missiva Lombardi – di costituirci parte civile contro la Regione ed il Ministero della salute”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.