Menù

Morgante, dalla Corte dei conti del Molise torna a Roma Capitale

Morgante, dalla Corte dei conti del Molise torna a Roma Capitale

Assessora al Bilancio della prima giunta Marino, ora è capo di gabinetto della sindaca Raggi. Daniela Morgante, che lasciò l’esecutivo del chirurgo nell’aprile del 2014, è un magistrato in servizio alla Corte dei conti del Molise.

Vice procuratore generale, il provvedimento di nomina alla guida dello staff tecnico di Roma Capitale significa per lei il collocamento fuori ruolo, dicono fonti accreditate. Mentre da componente dell’esecutivo, non esercitando il ruolo di magistrato contabile nel Lazio, potette mantenere entrambe le posizioni.

Di lei si è parlato spesso dopo la vittoria dei 5 Stelle. Il suo nome è comparso da subito nel toto assessori,  il Movimento ha pensato a lei perché la priorità è rimettere ordine nei conti disastrati della città eterna. Equilibri interni hanno portato ad altre soluzioni. Ma la Raggi l’ha voluta comunque al suo fianco da capo di gabinetto.

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.