Menù

Ospite di una struttura per migranti, pusher gambiano finisce in carcere

Ospite di una struttura per migranti, pusher gambiano finisce in carcere

La Polizia di Campobasso ha arrestato ieri sera un 31enne del Gambia ospite in un centro di accoglienza per migranti di Campobasso per spaccio di sostanze stupefacenti in maniera continuata ed in concorso con altri.

Il gambiano era stato sorpreso dagli agenti della Mobile nei pressi del terminal bus di Campobasso nell’ambito di un controllo dopo che era sceso da un autobus proveniente da Foggia.

Alla vista dei poliziotti il 31enne aveva cercato di occultare circa 40 grammi di hashish da cui era possibile ricavare sino a 214 dosi singole.

La successiva attività di controllo presso il Centro di accoglienza per immigrati di Campobasso ha permesso di rinvenire e sequestrare documentazione in cui il corriere della droga annotava nomi e cifre di denaro, una vera e propria contabilità dell’attività di spaccio.

Incrociano l’attività d’indagine con alcuni acquirenti, sono emerse evidenti le responsabilità in capo al 31enne già sottoposto in altre circostanze a perquisizioni e sequestri di droga.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.