Menù

La carica dei 400 giovani per la GMG di Cracovia

La carica dei 400 giovani per la GMG di Cracovia

Sono 400 i giovani del Molise che si ritroveranno con i giovani di tutto il mondo, in Polonia, per celebrare il loro Giubileo. I giovani hanno risposto al mandato di papa Francesco ‘Cracovia ci aspetta!’.

Da Cracovia è stata mandata nel mondo “La scintilla della Misericordia” dal santuario dove giacciono le spoglie di Santa Faustina  Kowalska  che “ci aspetta con le braccia e il cuore aperti.  Accompagnati dall’arcivescovo di Campobasso –Bojano  mons. GianCarlo Bregantini e da don Nicola Maio direttore della Pastorale giovanile diocesana il gruppo, composto da giovani, seminaristi, suore, sacerdoti è partito all’alba di ieri mattina. Con loro anche una rappresentanza della stampa molisana accreditata per l’evento internazionale tra i 5600 giornalisti  accreditati da tutto il mondo.

Durante il percorso  una significativa sosta a Denno, nel Trentino, terra di origine del vescovo Bregantini per celebrare il mandato diocesano GMG attraverso una condivisione spirituale fatta di liturgia e catechesi del viaggio “per guardare  con gli occhi della gente incontrata e scoprire nuovi tesori”, come ha detto durante l’omelia. Un programma intenso, quello della settimana a Cracovia, terra antica e coraggiosa come l’ha descritta il vescovo Bregantini, che vedrà  la rappresentanza dei giovani del Molise impegnati in catechesi, visite nei luoghi di san Giovanni Paolo II e ai tesori Unesco tra i quali la visita alle miniere di sale di Wieliczka, il santuario di Kalwaria, uno dei luoghi di culto più imponenti d’Europa. In silenzio e in comunione con papa Francesco, il gruppo e tanti giovani che non vi potranno accedere vivranno attraverso i new social e i media internazionali  la  significativa  e attesa visita di papa Francesco ai campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau. Fari puntati  a Cracovia  dunque per incontrare i giovani di tutto il mondo e per incontrare il santo Padre Papa Francesco giunto al suo secondo incontro GMG dall’inizio del suo pontificato.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.