Menù

Mancato pagamento mobilità in deroga, Petraroia sollecita l’esecutivo regionale

Mancato pagamento mobilità in deroga, Petraroia sollecita l'esecutivo regionale

Un’interpellanza scritta al governatore Frattura e all’assessore alle attività produttive. È quella prodotta dal consigliere regionale Michele Petraroia sul mancato pagamento della mobilità in deroga dell’annualità 2015 a 1.800 lavoratori.

In particolare, quattro sono i punti al centro dell’interesse: il primo è legato alla conoscenza del ‘superamento delle motivazioni che hanno indotto il Ministero del Lavoro a fermare i pagamenti della mobilità in deroga per la nostra regione’, il secondo all’attivazione di ‘ulteriori iniziative sul piano politico per far confermare il parere positivo già espresso dal Ministero del Lavoro per liquidare la mobilità in deroga 2014 ad altri 720 lavoratori molisani per il 2015’, il terzo legato all’interessamento della commissione regionale tripartita competente per materia, o se in subordine siano stati trasmessi gli atti di diniego ai componenti della medesima commissione oltre che a tutti gli uffici e strutture dirigenziali preposti’, il quarto, poi, di metodo sui motivi che hanno indotto la Regione a non dar seguito alla richiesta di accesso agli atti del primo luglio e al suo successivo sollecito del 12 luglio.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.