Menù

Castelpetroso, crowdfunding per il restauro dell’organo della basilica minore

Castelpetroso, crowdfunding per il restauro dell'organo della basilica minore

Un crowdfunding per salvare l’organo della basilica minore di Castelpetroso. È questo il senso dell’iniziativa denominata ‘Adotta una canna’, progetto di restauro integrale dell’organo dell’Addolorata.

Versando un contributo, suddiviso in quote da 30 euro, sarà possibile ‘adottare’ una canna dello strumento e legare il proprio nome, o quello dei propri cari, ad una di esse.

Sarà possibile sostenere il progetto versando uno o più contributi subito oppure promettendo di versare contributi ‘importanti’ dividendoli in rate da distribuire nel corso dell’anno 2016.
In ogni caso, si potrà scegliere fin da subito la canna da adottare e scrivere, in caso di volontà, il proprio nome, o quello dei propri cari, sul ‘Libro degli amici dell’organo di Castelpetroso’.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.