Menù

Nuova scuola di via Berlinguer, Cretella lancia l’allarme

Nuova scuola di via Berlinguer, Cretella lancia l'allarme

La deadline è stata segnata al 31 agosto. Due scuole, in via Sant’Antonio dei Lazzari e in via Berlinguer, ‘chiavi in mano’ e in grado di ospitare i bambini della ‘Scarano’ dopo la chiusura del plesso di via Crispi. Ma se i lavori alla prima procedono a spron battuto, qualche dubbio c’è per la seconda. Sul nuovo istituto di via Berlinguer, poi, c’è una perizia di variante: cemento al posto di un giardinetto, come in via Sant’Antonio dei Lazzari.

“Abbiamo verificato – la denuncia del capogruppo del M5S Simone Cretella – che anche in questo caso il progetto è stato cambiato in corso d’opera dall’amministrazione: laddove era previsto un piazzale verde attrezzato per i bambini ora sarà realizzata una colata di asfalto”.

E poi c’è la questione della mancate relazioni geologiche.

“Non credo che la scuola di via Berlinguer sarà aperta per la ripresa delle attività didattiche, anche se il sindaco Battista e l’assessore Maio hanno dichiarato pubblicamente che la scuola sarebbe stata pronta il prossimo 31 agosto”, attacca Cretella.

L’articolo completo domani su Primo Piano. 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.