Menù

Per Casacalenda un sabato melting pot

Per Casacalenda un sabato melting pot

Casacalenda ombelico del mondo. Domani (sabato 6 agosto) la cooperativa Koinè, soggetto attuatore del progetto Sprar ‘Casa Giselda’, un centro di seconda accoglienza per minori stranieri non accompagnati, in collaborazione con la cooperativa Mosaico e la Pro Loco di Casacalenda, darà vita al primo festival multiculturale.

L’ evento nasce dall’intenzione di creare un momento di intrattenimento e condivisione, oltre che di interazione tra varie culture.

Si comincia nel tardo pomeriggio con i saluti delle autorità e l’inaugurazione della mostra presso la struttura ‘Casa Giselda’. L’esposizione è frutto delle attività dei laboratori interculturali di arte svolti dai bambini dai 6 agli 11 anni e tenuti dagli operatori del centro in coconduzione con gli ospiti della struttura provenienti da Mali, Gambia, Senegal e Bangladesh.

Non solo arte, ma anche un suggestivo viaggio musical-gastronomico nel continente africano. La cena etnica, infatti, sarà accompagnata da melodie, danze e ritmi dell’Africa Occidentale.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.