Menù

Sisma nell’Italia centrale, Di Clemente contro il sistema

Sisma nell'Italia centrale, Di Clemente contro il sistema

Una voce forte. Come suo costume. E diretta al punto. Tiziano Di Clemente, coordinatore regionale del Partito Comunista dei lavoratori leva con forza il suo grido di protesta relativamente alla situazione del sisma nell’Italia centrale.

“Nessuna calamità naturale – afferma in una nota – le povere vittime che oggi piangiamo sono le vittime della legge del profitto e del capitale, un sistema che per far guadagnare i padroni non costruisce secondo le regole dell’arte in materia di sicurezza degli edifici, come ben si potrebbe fare (Giappone docet!). Per poi spendere il triplo dei miliardi per ricostruzioni che avverranno se avverranno dopo anni e anni, ulteriori ruberie a parte. Invece di arricchire la minoranza di speculatori e ladri dell’edilizia occorre un grande piano per il lavoro, per la messa in sicurezza degli edifici e per costruirli bene. Anche dal Molise si inizi ad attivare questo piano”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.