Menù

Sisma nell’italia centrale, l’iniziativa solidale dei chimici molisani

Sisma nell'italia centrale, l'iniziativa solidale dei chimici molisani

Anche i chimici molisani, assieme ai loro colleghi umbri, laziali ed abruzzesi riuniti nell’ordine interregionale hanno promosso una raccolta fondi per le popolazioni colpite dal sisma nell’Italia centrale.

“È stata una terribile tragedia che ha toccato profondamente le nostre coscienze e che deve vederci impegnati in prima persona, ognuno nel modo in cui ritiene più opportuno, per dare conforto e aiuti concreti a queste popolazioni fortemente provate dal sisma che ha cancellato vite umane, prodotto lutti difficili da elaborare e distrutto un patrimonio urbanistico ed artistico di inestimabile valore”, ha affermato il presidente Fabrizio Martinelli.

“L’Ordine dei Chimici del Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise esprime il suo profondo cordoglio alle famiglie delle vittime e promuove una sottoscrizione permanente in favore delle popolazioni colpite del terremoto che alle ore 3.36 del 24 agosto che in 142 secondi ha distrutto i comuni di Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto e prodotto danni ingenti anche in altri centri delle province di Rieti, Ascoli Piceno, Perugia, L’Aquila e Teramo”, ha aggiunto.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.