Menù

Area Sanremo, per due giorni Isernia diventerà ‘città della canzone’

Area Sanremo, per due giorni Isernia diventerà 'città della canzone'

Si terrà a Isernia l’ultimo appuntamento di Area Sanremo Tour. La tappa isernina, in programma il 25 e il 26 settembre nell’auditorium Unità d’Italia, è stata voluta da Antonello Carozza e patrocinata dall’assessorato alla cultura del Comune di Isernia e da Molisè della Regione Molise. In tale occasione, la commissione artistica selezionerà due giovani cantanti o band tra i 16 e i 36 anni, per le nuove proposte in gara al festival di Sanremo del prossimo anno. Intanto, ieri pomeriggio si è tenuta la conferenza stampa con gli organizzatori dell’iniziativa, che chiuderà il cartellone del Settembre Isernino.

“Non potevamo farci sfuggire questa occasione – ha detto Eugenio Kniahynicki, assessore comunale alla cultura – perché, oltre a dare ulteriore prestigio al nostro auditorium, farà confluire in città molti artisti provenienti dalle regioni vicine”.

“Mi piacerebbe che i giovani cantanti e le band molisane non smettessero di sognare – ha dichiarato Antonello Carrozza –. Area Sanremo è l’occasione da non perdere, perché il festival di Sanremo può cambiare la carriera di chiunque. Il sottoscritto, esattamente 10 anni fa, nel 2006, fu in gara tra le Giovani Proposte proprio grazie al concorso di Area Sanremo (ex Sanremolab). Mi piacerebbe che ci riuscisse qualcun altro della nostra terra”.

“La Regione Molise – ha aggiunto Nico Ioffredi, consigliere regionale delegato alla cultura – sarà sempre vicino alle iniziative culturalmente valide. Colgo l’occasione per smentire chi ha recentemente sostenuto che la Regione non presti attenzione agli eventi che si organizzano in provincia di Isernia. Ne è riprova il fatto che, di recente, le manifestazioni più importanti a cui ho aderito, quale consigliere regionale delegato, sono state quelle del Museo Paleolitico di Isernia e dell’abbazia di Castel San Vincenzo”.

(Foto Pino Manocchio)

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.