Menù

Retata contro gli ambulanti abusivi, Confesercenti ringrazia la polizia

Retata contro gli ambulanti abusivi, Confesercenti ringrazia la polizia

Nei giorni scorsi la Polizia di Campobasso, guidata dal Questore, Raffaele Pagano, ha individuato nel capoluogo molisano numerosi venditori ambulanti abusivi, prevalentemente provenienti dalla provincia di Napoli, che importunavano i passanti, in particolare gli anziani, cercando di vendere loro calzini, cerotti, salviette disinfettanti o altro, spesso come pretesto per commettere altri reati. Alcuni di questi soggetti, anche con precedenti penali alle spalle, sono stati allontanati da Campobasso con il provvedimento del foglio di via obbligatorio del questore.

Pasquale Oriente, presidente della Confesercenti provinciale di Campobasso, sente “di congratularsi profondamente con il dottor Pagano, attento al benessere della popolazione, ma anche a quello dei commercianti onesti che esercitano lealmente il difficile mestiere dei venditori ambulanti”. Oriente ringrazia sentitamente il questore per “il suo lodevole operato, volto alla difesa dei campobassani e alla salvaguardia dei venditori. Suggerisce, inoltre, di verificare la provenienza della merce venduta dai ragazzi di colore (spesso minorenni) che, probabilmente, vengono sfruttati e messi in strada da terze persone, esponendoli ai pericoli e, di sovente, alle lamentele dei passanti importunati. L’impegno della Polizia di Stato mira a contrastare il fenomeno degli ambulanti abusivi con un’attenta attività di prevenzione e di controllo, soprattutto nei pressi dei centri commerciali e dei supermercati, luoghi maggiormente esposti al rischio di incorrere in truffatori di questo genere”.

Commenta