Menù

Prevenzione, controlli a tappeto dei carabinieri in tutta la provincia di Isernia

Prevenzione, controlli a tappeto dei carabinieri in tutta la provincia di Isernia

Al di là degli straordinari risultati ottenuti nel contrasto ad ogni forma di criminalità e di illegalità nell’anno in corso da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, con l’esecuzione di sessantuno arresti e di seicento denunce a piede libero, nei confronti di persone responsabili di reati di vario genere, l’obiettivo principale che si sono prefissati gli uomini dell’Arma è stato quello della prevenzione.

Un obiettivo pienamente raggiunto attraverso un’attuazione sistematica di specifici servizi a largo raggio, che nell’ultimo mese sono stati predisposti con cadenza settimanale, procedendo al controllo di oltre seicento veicoli; alla identificazione di oltre mille persone; alla contestazione di centoventi violazioni in materia di sicurezza stradale; al  sequestro di dieci veicoli; al ritiro di nove patenti di guida; all’esecuzione di settanta alcool test, per accertare un’eventuale guida in stato di ebbrezza alcoolica; al controllo in materia amministrativa ed igienico-sanitaria presso sessanta locali pubblici riscontrando violazioni amministrative per un importo complessivo di circa ventimila euro.

L’attività di prevenzione più significativa è stata condotta attraverso il controllo costante sulle persone ritenute pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica, mediante le proposte avanzate per l’applicazione di misure di prevenzione nei confronti di cinquantadue pregiudicati per reati che vanno dal furto aggravato allo spaccio di stupefacenti, dalla ricettazione alla contraffazione, ed altri reati di particolare allarme sociale, con le richieste di emissione di tre sorveglianze speciali con obbligo di soggiorno, undici avvisi orali di pubblica sicurezza e trentotto provvedimenti di rimpatrio con foglio di via obbligatorio.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.