Menù

Serie D – Il Campobasso espugna il terreno della capolista, si allunga la striscia positiva dell’Agnonese

image

La partita del Campobasso. È il derby di Vincenzo Cosco, allenatore e giocatore di entrambi i club. Il Campobasso riconferma lo stesso undici che ha battuto l’Alfonsine. D’Angelo riparte dalla panchina dove c’è anche Torvic, al primo gettone dopo l’ok per il tesseramento. Nella capolista Vastese con il numero dieci c’è l’ex Nicola Fiore.

Parte subito bene il Campobasso che sfiora il gol con una traverda di Fiore al 3′.

Partita accesa. Subito tre chance per la Vastese ma il Lupo non resta a guardare e Improta si rende pericoloso.

Al 21′ rigore per il Campobasso. Si incarica di calciare Soudant che segna spiazzando il portiere.

Raddoppio del Campobasso con Fioretti: incornata in area su traversone e palla sotto l’incrocio. Esplode la gioia dei tifosi rossoblù verso i quali è corso Fioretti dopo la rete.

Da registrare qualche scaramuccia sugli spalti.

Secondo tempo (è il 4′) che parte male per il Campobasso: la Vastese accorcia con Felici. Prisco ruba il pallone a De Matteis, Felici gira in porta da 10 metri.

La Vastese preme, il Campobasso si arrocca: Novelli passa alla difesa a cinque.

Campobasso pericoloso in contropiede: discesa di Soudant a destra, colpo di Fioretti fermato dalla traversa.

Partita finita tra le sofferenze: il Campobasso espugna il terreno della capolista dopo un match al cardiopalmo.

Le molisane

Jesina – Agnonese 0-0

Vastese – Campobasso 1-2 (Soudant, Fioretti, Felici)

Le altre

Alfonsine – Sammaurese 1-1

Castelfidardo – Pineto 2-2

Chieti – Matelica 1-4

Civitanovese – Vis Pesaro 1-1

Fermana – Monticelli 2-3

San Marino – Recanatese 5-4

San Nicolò – Romagna Centro 3-0

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.