Menù

Sicurezza della Fondazione Giovanni Paolo II, il comitato pro Cardarelli vuole gli atti

Sicurezza della Fondazione Giovanni Paolo II, il comitato pro Cardarelli vuole gli atti

In data 4 ottobre 2016 il Comitato pro Cardarelli, a firma del suo presidente, Italo Testa, ha depositato, presso l’ufficio Protocollo della Regione Molise la richiesta di poter accedere agli atti per conoscere la reale situazione della antisismicità dell’edificio che ospita la Fondazione Giovanni Paolo II.

La richiesta, rivolta al presidente della Regione dopo l’esito infruttuoso di analoga istanza inoltrata alla Direzione Generale della Salute, è stata motivata dal fatto che, «stando alle notizie di stampa, i locali della Fondazione dovrebbero ospitare nel futuro immediato alcuni reparti e, in prospettiva non lontana, tutta l’attività dell’Ospedale Cardarelli. E ciò proprio sull’asserito presupposto della migliore adeguatezza sismica dei locali della Fondazione».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.