Menù

Buone pratiche nella pubblica amministrazione, confronto tra cittadini ed istituzioni

Buone pratiche nella pubblica amministrazione, confronto tra cittadini ed istituzioni

Buone pratiche nella pubblica amministrazione, il possibile punto di incontro con gli utenti protagonisti del sistema. Se n’è parlato quest’oggi a Palazzo Vitale durante il seminario europeo Citizen Powered City.

Organizzata dalla Regione Molise nell’ambito delle attività previste dai progetti di cooperazione Ipa Adriatic Cbc ‘4Pillars’ di cui il Molise è lead partner, la giornata di studio ha visto cittadini e amministratori lavorare insieme e confrontarsi per la creazione e lo scambio di buone pratiche sui processi innovativi al fine di migliorare la governance a livello locale. Attraverso le pratiche di co-produzione è possibile, infatti, costruire un rapporto paritario e reciproco tra i professionisti e utenti, con il risultato di ottimizzare le risorse e migliorare l’efficienza della  pubblica amministrazione.

A coordinare i lavori, il presidente Giovanni Di Stasi, già al vertice del Congresso dei poteri locali e regionale del Consiglio d’Europa.

Grande interesse è stato registrato per le testimonianze fornite dal governace international, Elke Loffler, e dal consulting territorial europe, Olivier Terrien.

Il workshop è stato realizzato anche grazie all’intesa con la Organizzazione non governativa “Governance International”.

Commenta