Menù

Campochiaro, ignoti danneggiano la recinzione dell’area faunistica del cervo

Campochiaro, ignoti danneggiano la recinzione dell'area faunistica del cervo

Un nuovo scempio all’area faunistica del cervo nell’oasi Wwf di Campochiaro, ossia il danneggiamento della recinzione.

È quello denunicato dal Wwf – ente gestore della riserva – che ha prontamente denunciato l’accaduto ai carabinieri di Guardiaregia.

Nella circostanza, è stata tagliata verticalmente in più punti la struttura e solo il pronto intervento dei residenti e del personale dell’Oasi Wwf ha evitato ulteriori conseguenze alla struttura ed ai cervi presenti all’interno della stessa, consentendo l’immediata ripresa delle attività didattiche, di controllo e tutela degli animali.

 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.