Menù

La foto non è di Isernia, Google cambia volto al capoluogo pentro

La foto non è di Isernia, Google cambia volto al capoluogo pentro

E’ una vetrina portentosa Google. Lo è per chi è a caccia di notizie, ma anche per il turismo di un luogo. Peccato, però, che talvolta sia decisamente controproducente, come lo è per Isernia.

Il famoso motore di ricerca, infatti, ha cambiato i connotati al capoluogo pentro. Se si inserisce nella barra delle ricerche il nome della città, si apre una foto che non ha nulla a che fare con Isernia. Suggestiva sì, ma quella proprio non è la città giusta. Una gaffe che non è sfuggita agli stessi isernini: sono stati i primi a non riconoscere in quella foto (la stessa che si vede nell’immagine allegata a questa notizia) il volto della loro città. E così hanno iniziato a condividere scherzi e immagini modificate sulla rete. L’hanno presa con spirito gli isernini che, come buona parte dei molisani in generale, continua a dover spiegare al resto d’Italia dove si trova la regione e quali bellezze offra.

La speranza adesso? E’ quella che Google si accorga dell’errore e proceda alla modifica della fotografia.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.