Menù

De Niro a Ferrazzano, il sindaco Cerio: lo ospiteremmo a tempo indeterminato

De Niro a Ferrazzano, il sindaco Cerio: lo ospiteremmo a tempo indeterminato

De Niro a Ferrazzano? Finalmente. Il sindaco Cerio è pronto ad accoglierlo a braccia aperte. “Naturalmente ci onora e ci farebbe molto piacere” se Robert De Niro emigrasse a Ferrazzano, “potremmo persino ospitarlo a tempo indeterminato”. Scherza Antonio Cerio: “Anzi potremmo approfittarne per far tornare con lui tanti emigrati negli Usa” che da qui si sono mossi, come i bisnonni dell’attore americano. “Magari, fra due anni, De Niro potrebbe essere anche un mio potenziale elettore, dato che l’illustre cittadino è iscritto all’Aire. Ne ha fatto richiesta, quindi può venire a votare quando vuole”.

Era stato proprio l’attore a lanciare la provocazione dopo la vittoria di Trump alle presidenziali.

“Con la vittoria di Trump probabilmente dovrò trasferirmi in Molise”. Così Robert De Niro, ospite dello show tv di Jimmy Kimmel, aveva commentato scherzando l’esito delle elezioni americane. L’attore, che aveva usato parole durissime contro Trump durante la campagna elettorale, ricorda le origini della sua famiglia “a Ferrazzano, vicino Campobasso, in Molise” e ricorda che ha la cittadinanza italiana. «Probabilmente ora dovrò trasferirmi lì”, afferma. De Niro, che aveva detto di voler prendere a pugni Trump, ha quindi precisato: “Non posso farlo ora, è il presidente. Ho rispetto per la sua carica”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.