Menù

Poste, appello dell’Anci Molise per evitare chiusure e perdita di servizi

Poste, l’Anci Molise lancia un appello al governo. “Poste continua ad aumentare utili e ricavi. A spese del territorio. Come già a luglio 2016, Anci Molise torna a denunciare la pericolosa spirale imboccata dall’azienda statale che guadagna e fa numeri importanti – come riportato ieri da molti organi di stampa – ma allo stesso tempo taglia servizi e personale sul territorio. È infatti partita negli ultimi giorni la consegna della distribuzione a giorni alterni in più di duecento Comuni, con situazioni non omogenee tra valli attigue e tra Comuni. A duecento metri di distanza, c’è chi continuerà a ricevere il quotidiano tutti i giorni, chi invece dovrà accontentarsi di leggere le notizie ogni due giorni”. Secondo il Presidente Anci Molise, Pompilio Sciulli “è necessaria una presa di posizione da parte del Governo – che già un anno fa ha aperto un tavolo con Poste, AgCom e le associazioni degli enti locali, per volontà del Ministro Enrico Costa – così da far rispettare la risoluzione del Parlamento Europeo che ha bocciato la distribuzione a giorni alterni”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.