Menù

Escalation di furti e rapine, a Termoli torna la paura

Escalation di furti e rapine, a Termoli torna la paura

Due rapine a distanza di pochi giorni l’una dall’altra. Stesso modus operandi, a cambiare è solo il quartiere. E poi ci sono i continui casi di furti. A Termoli torna la paura per questa escalation che sembra non voler finire.

Le rapine. L’ultima ieri sera. Il copione identico a martedì scorso, quando ad essere presa di mira era stata la farmacia di Difesa Grande: due giovani, a volto coperto e armati di taglierino, sono entrati nella farmacia di via Tevere facendosi consegnare l’incasso. Una volta ottenuti i soldi (circa duemila euro), sono scappati facendo perdere le tracce.

I furti. I due colpi nel giro di soli due giorni hanno riacceso la paura in città. A rendere ancora più timorosi i residenti del centro adriatico anche una raffica impressionante di furti. Gli ultimi risalgono alla settimana scorsa quando i ladri hanno ripulito numerose abitazioni con un bottino consistente. Così torna la paura in città, nonostante le forze dell’ordine abbiano intensificato i controlli.

L’approfondimento nell’edizione in edicola oggi di Primo Piano Molise.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.