Menù

L’antico castello diventa un ‘resort’, via al concorso di idee a Roccamandolfi

L'antico castello diventa un 'resort', via al concorso di idee a Roccamandolfi

L’amministrazione comunale di Roccamandolfi guidata dal sindaco Giacomo Lombardi ha aderito con entusiasmo al bando di concorso Castle Resort per la rifunzionalizzazione del castello di Roccamandolfi, edificato sulla base di una preesistente fortezza di origine longobarda.

Per questo luogo impervio e solitario, Yac (Young Architects Competitions) e Marlegno srl, in collaborazione con Agenzia del Demanio, Comune di Roccamandolfi, Touring Club e Associazione Italiana Confindustria Alberghi, Università di Bologna, lancia Castle Resort: un concorso di idee volto alla rifunzionalizzazione dell’antico castello, per trasformarlo in una struttura turistica. Il concorso rientra nel progetto “Valore Paese”, promosso dall’Agenzia del Demanio per dare una nuova funzione al patrimonio architettonico nazionale.

Le proposte per il concorso di idee Castle Resort dovranno prevedere la trasformazione del castello in una struttura per il turismo, che susciti, nella fantasia e nella memoria del turista, l’idea ed il ricordo di una vacanza confortevole e moderna con lo scenario di paesaggi dal sapore antico.

Al primo classificato del concorso Castle Resort andrà un premio di 10 mila euro, 4 mila euro al secondo, 2 mila euro al terzo. Sono previste 4 Menzioni Gold premiate ciascuna con mille euro, 10 Menzioni d’Onore e 30 menzioni “Finalisti” non onerose. Tutti i progetti premiati saranno inoltre pubblicati sul sito di Young Architects Competition e su siti e format di architettura.

La possibilità di iscriversi al concorso scade il giorno 28 febbraio 2017. La chiusura delle iscrizioni “standard” è prevista per il giorno 31 gennaio 2017 e quella delle iscrizioni “early bird” per il giorno 28 dicembre 2016. La pubblicazione dei risultati è prevista per il 10 aprile 2017.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.