Menù

A Isernia serata di beneficenza per la ricerca contro la Sma

A Isernia serata di beneficenza per la ricerca contro la Sma

Lunedì 12 dicembre, con inizio alle ore 20:30, nell’auditorium Unità d’Italia si terrà la “Serata di beneficenza in ricordo di Antonio Di Rollo”, organizzata allo scopo di raccogliere fondi per la lotta alla SMA (Atrofia Muscolare Spinale), una rara e grave malattia genetica neuromuscolare. La serata sarà anche l’occasione per dimostrare vicinanza alla piccola Giorgia, una bimba affetta da SMA di tipo 2 che le impedisce di camminare.

Il Comune di Isernia ha patrocinato la lodevole iniziativa sociale e di beneficenza, e sta promuovendo la vendita dei biglietti.
«Ringraziamo fin d’ora tutti coloro che saranno presenti e che, in tal modo, contribuiranno ad incrementare la raccolta dei fondi – hanno dichiarato gli assessori Matticoli, Di Perna e Kniahynicki, direttamente impegnati nella promozione della manifestazione –. Desideriamo vedere un auditorium pieno di gente accorsa per donare un piccolo ma importante contributo. La prevendita dei biglietti è già iniziata; e il sindaco, l’intera giunta e i consiglieri comunali si sono subito dimostrati sensibili, contribuendo in maniera tangibile. Grazie all’impegno quotidiano dei ricercatori e alla generosità di tanti donatori, Giorgia e altri bambini come lei possono sperare in un futuro libero dalle malattie genetiche».

Gli artisti ospiti della serata saranno l’Isernia Gospel Choir, l’Acustic Flight, Alessia Notaro e, in chiusura, Paolo Caiazzo il noto comico del programma televisivo ‘Made in Sud’.
Il costo del biglietto è di 15 euro; l’ingresso è gratuito per gli under 12. Il ricavato sarà interamente devoluto in favore della Fondazione Telethon e dell’associazione Famiglie SMA.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.