Menù

Truffarono la Regione, condannati gli amministratori Testa e Mucciardi

Truffarono la Regione, condannati gli amministratori Testa e Mucciardi

Hanno truffato la Regione. Ieri sera la decisione del giudice del Tribunale di Campobasso Barbara Previati che ha condannato gli amministratori Vittorio Testa e Antonio Mucciardi e riconosciuto un risarcimento danni sia alla Regione Molise che al Codacons, parti civili in questo processo, uno dei filoni della vicenda giudiziaria che coinvolge lo Zuccherificio.

Secondo l’accusa, Mucciardi e Testa, titolari di due società (la Faith Industry srl e la Solba srl), avevano indotto in errore l’ente di via Genova e ottenuto ingiustamente un finanziamento complessivo di 3 milioni di euro, in pratica un milione e mezzo ciascuno. Una tesi che il giudice ha riconosciuto condannando i due amministratori per truffa ai danni dello Stato: due anni di reclusione a Testa e otto mesi a Mucciardi, con pena sospesa. Il pm aveva chiesto una pena di 3 anni. Sono stati invece assolti per il reato di falso.

L’articolo completo su Primo Piano Molise. 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.