Menù

Sanità, Bregantini in campo per la Cattolica: difendiamo il diritto alla salute del molisani

Sanità, Bregantini in campo per la Cattolica: difendiamo il diritto alla salute del molisani

La richiesta del vescovo di Campobasso, GianCarlo Bregantini, a Frattura è chiara: il decreto che taglia il budget alla Cattolica di quasi 2 milioni e 600mila euro deve essere ritirato. Questa mattina, in un’affollata conferenza stampa (al fianco del vescovo c’erano i medici più importanti della struttura, da Rotondi a Sallustio, passando per Di Filippo), Bregantini ha sostenuto l’operato della Cattolica, evidenziando la necessità di mettere la struttura in condizioni di lavorare al meglio. A organizzare l’incontro il comitato “Difendiamo la Cattolica”.

“Difendiamo la qualità della sanità convenzionata in Molise – ha detto -. E difendiamo il diritto alla salute dei molisani”. Il tutto, concretamente, può essere attuato solo eliminando quella sforbiciata sostanziosa di 2,6 milioni di euro annunciata pochi giorni fa con il decreto nel quale il commissario ad acta ha fissato i limiti massimi di finanziamento delle prestazioni sanitarie acquisibili per il 2016.

Tutti i particolari nell’edizione in edicola domani di Primo Piano Molise.

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.