Menù

Camera di commercio salva, Veneziale: abbandonata l’idea della vendita della sede

Camera di commercio salva, Veneziale: abbandonata l'idea della vendita della sede

Camera di commercio di Isernia per il momento salva. A far tirare un sospiro di sollievo a tutti è stato l’intervento dell’assessore Carlo Veneziale nel corso dell’incontro che s’è tenuto a Isernia sabato evoluto fortemente dall’assessore Pierpaolo Di Perna.

Veneziale ha comunicato che la Camera di commercio ad Isernia non verrà né soppressa né ridotta, avendo avuto assicurazioni in tal senso personalmente dal presidente della Cciaa del Molise Paolo Spina. Ha aggiunto che si è parlato di una eventuale vendita dei locali ma non per sopprimere bensì per recuperare risorse economiche per l’ente e che comunque tale strada è stata ritenuta sconveniente e abbandonata definitivamente.

Ha concluso gli interventi dell’incontro il sindaco di Isernia, impegnandosi a portare avanti ulteriori iniziative ed assemblee di carattere pubblico in favore dell’ente camerale, con la presenza e l’intervento del presidente Spina e dei vertici della Camera di Commercio per sapere definitivamente quali sono i piani e cosa ne sarà della Camera di Commercio di Isernia, perché mai come in questo momento la città di Isernia e tutta la provincia hanno bisogno dell’ente camerale, così importante per lo sviluppo delle imprese e del  territorio.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.