Menù

Politici e imprenditori: “Il Molise è in ripresa”

Politici e imprenditori: "Il Molise è in ripresa"

Il Molise è in ripresa e va meglio delle altre regioni del Sud: è questo il mantra che imprenditoria e politica si sono ripetuti nel corso dell’assemblea di Confindustria che s’è tenuta ieri a Pozzilli. Oltre agli imprenditori anche una nutrita rappresentanza della politica regionale e diversi sindaci. Attese le relazioni degli ospiti: quella annuale del presidente degli industriali molisani, Mauro Natale. Dal ministro della Coesione territorio e del Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, al presidente nazionale di Confindustria, Vincenzo Boccia, passando per il sottosegretario di Stato del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, Umberto Del Basso De Caro, e poi per l’amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, ed il governatore Paolo Frattura.

La ripresa. Molto atteso l’intervento del ministro De Vincenti il quale ha parlato di un Sud non in via di desertificazione dal punto di vista industriale e di una ripresa che c’è pure se va considerato che «è stato accumulato un grande divario nel corso degli ultimi anni». Ancora. Per il ministro c’è «un’attenzione molto forte del governo Gentiloni nei confronti della politica e della coesione territoriale e del Mezzogiorno in particolare. Noi abbiamo già impresso una svolta alle politiche per il Mezzogiorno con il governo Renzi, il masterplan, il Patto per il Sud. Il Patto per il Molise è stato uno dei primi che abbiamo elaborato e firmato. Sono qui adesso all’assemblea di Confindustria perché è molto importante il ruolo che devono giocare le imprese per lo sviluppo del Molise e poi continueremo con il presidente Frattura facendo il punto sull’attuazione del Patto per il Molise in modo da accelerare al massimo».

Tutti i particolari nell’edizione in edicola oggi di Primo Piano Molise.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.