Menù

L’indagine: Venafro ha il più alto tasso di tumori e aborti spontanei

L'indagine: Venafro ha il più alto tasso di tumori e aborti spontanei

«Il distretto di Venafro ha il più alto tasso di mortalità per tumori». È raggelante, ma per certi versi prevedibile, l’esito dell’“indagine” voluta dal prefetto di Isernia circa la questione sanitaria nella Piana a causa dell’inquinamento. Un dato sconcertante che getta nuovamente apprensione nella zona.

I dati. La relazione Asrem, inviata anche all’assessore regionale all’Ambiente, parla di malattie cardiovascolari, tumori, malattie dell’apparato respiratorio, malattie dell’apparato digerente, malattie endocrine e metaboliche quali principali causa di mortalità nella provincia dal 2003 al 2015. In particolare, colpiscono di più il tumore al polmone, al colon­retto e alla mammella, definiti «big killer». Nello specifico, il più alto tasso di mortalità per tumori si registra nel distretto di Venafro.

Tutti i particolari nell’edizione in edicola oggi di Primo Piano Molise.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.