Menù

Atto di violenza nei confronti del sindaco di Vinchiaturo, la solidarietà dell’Anci

Atto di violenza nei confronti del sindaco di Vinchiaturo, la solidarietà dell'Anci

Un grave atto di violenza. È quello di cui è stato vittima il sindaco di Vinchiaturo Luigi Valente, cui è andata subito la solidarietà dell’Anci Molise e del suo presidente Pompilio Sciulli.

«La gravissima crisi economica – scrive in una nota lo stesso Sciulli – ha acuito la disperazione di alcuni cittadini che si trovano a commettere gesti assurdi e i primi a pagarne le conseguenze sono i sindaci, in prima linea per le problematiche sociali e costretti ad affrontare anche problemi di cui non hanno competenza. Il compito di chi rappresenta le Istituzioni è sempre più difficile e si è sempre più esposti alla sofferenza e alla disperazione di coloro che sono provati dal disagio e l’esasperazione può condurre ad atti gravissimi come quello di Vinchiaturo. La situazione politica ed economica attuale espone i Comuni a continui tagli e a sempre minori entrate che espongono i sindaci ad un continuo pericolo quotidiano: ogni criticità o emergenza fa degli Amministratori un bersaglio di reazioni emotive a volte violente».

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.