Menù

Bojano, rissa nel centro d’accoglienza per minori non accompagnati

Bojano, rissa nel centro d’accoglienza per minori non accompagnati

Poco prima delle ore 13 di ieri una pattuglia dei Carabinieri con le sirene spiegate si è diretta a tutta velocità presso la sede di una comunità per minori stranieri non accompagnati ospiti della struttura sita sulla statale 17, in località Campi Marzi per sedare una rissa.
Quattro i ragazzi extracomunitari identificati e artefici della violenta baruffa che è stata subito sedata dai militari. Un paio di loro hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. Alla base dell’alterco, scoppiato per futili motivi, la difficile convivenza tra gruppi di ragazzi di etnia diversa.
Non è la prima volta che i minori stranieri presenti in città si rendono protagonisti di episodi di ordine pubblico. Se queste situazioni accadono troppo spesso ciò è dovuto, probabilmente, non solo alla violenza di certi soggetti non abituati alle regole e al vivere civile, ma anche all’insufficienza di personale preposto al controllo di questi ragazzi da parte delle cooperative che gestiscono le comunità, le quali pensano, nella maggior parte dei casi, solo a trarne il maggior profitto. E.C.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.