Menù

M5S discute di salute e ambiente, arriva l’eurodeputato Pedicini

M5S discute di salute e ambiente, arriva l’eurodeputato Pedicini

La sua partecipazione è prevista al convegno del Movimento sul tema “Salute pubblica e ambiente: la qualità dell’aria in Molise”. Appuntamento, oggi pomeriggio alle 18, nella sala del Consiglio comunale di Campobasso.
Di sicuro l’occasione sarà di quelle ghiotte per chiedere a Piernicola Pedicini, eurodeputato M5S e ricercatore clinico ed esperto di Fisica Medica, la sua posizione sul tema dei vaccini e della loro obbligatorietà. Il tema è tornato di strettissima attualità dopo la puntata di Report su quello contro l’Hpv. E proprio ieri Pedicini ha fatto sapere che insieme al professor Guido Silvestri, direttore della divisione di Microbiologia e Immunologia allo Yerkes National Primate Research Center della Emory University di Atlanta, e alla collega senatrice biologa del M5S Elena Fattori, sta elaborando un documento che permetterà agli iscritti del movimento di potersi esprimere sul tema.
È Silvestri a ‘scagionare’ i 5 Stelle dalle accuse di scetticismo sulle vaccinazioni. «Ho iniziato questo lavoro con una certa cautela – ha detto – derivata dalle “leggende” correnti secondo le quali il M5S sarebbe contro i vaccini, se non addirittura contro la scienza in generale. In realtà – ha aggiunto Silvestri – ho trovato due colleghi informati ed intelligenti (Pedicini e Fattori, ndr) che approcciano il problema da un punto di vista strettamente medico e scientifico, senza complottismi o pseudo-scientismi di alcun genere, e con l’unico scopo di sviluppare ed implementare (qualora fossero al governo) politiche delle vaccinazioni che assicurino il più alto livello di copertura nella popolazione generale. Ritengo – ancora Silvestri – che sia normale ed anche salutare, che in ogni questione contenente aspetti “politici” ci siano punti di disaccordo tra diversi partiti, movimenti e gruppi di pensiero. Quello che però non è giusto, è travisare in modo così grossolano le posizioni.
È possibile che ci siano state, in passato, affermazioni di alcuni esponenti del M5S sul tema dei vaccini che hanno creato confusione. Ma oggi, nel 2017, e per quello che sto vedendo, sostenere che il M5S è “contro i vaccini” è una sciocchezza».
All’incontro di oggi pomeriggio, oltre a Pedicini, il dottor Bartolomeo Terzano di “ISDE – Medici per l’Ambiente”, Remo Manoni e Luigi Pierno di Arpa Molise.

Commenta