Menù

Molise in festa per il 71esimo anno della Repubblica, medaglie e onorificenze

Molise in festa per il 71esimo anno della Repubblica, medaglie e onorificenze

Le celebrazioni per la Festa della Repubblica (quest’anno si celebra il 71esimo anniversario) hanno inizio oggi con il tradizionale concerto che il Capo dello Stato offre al corpo diplomatico accreditato in Italia. Sempre oggi, sulla piazza del Quirinale, alle 15, avrà luogo il Cambio della Guardia solenne con lo schieramento e lo sfilamento del Reggimento Corazzieri e della Fanfara del IV Reggimento Carabinieri a cavallo.
Domani alle 9.15, il Presidente della Repubblica deporrà una corona d’alloro all’Altare della Patria e alle 10 interverrà alla Rivista Militare ai Fori Imperiali. Nel pomeriggio i Giardini del Palazzo del Quirinale saranno aperti al pubblico dalle ore 15 alle ore 19.
A Campobasso, domani, le manifestazioni avranno inizio alle 10.00 in piazza della Vittoria per poi proseguire in piazza Pepe. Nel pomeriggio, dalle 17 al Palazzo del Governo, il prefetto di Campobasso Maria Guia Federico consegnerà le ‘Medaglie d’Onore’ concesse dal Presidente della Repubblica alla memoria di tre cittadini della provincia, militari, deportati ed internati nei lager nazisti e 14 onorificenze dell’Ordine ‘Al Merito della Repubblica Italiana’.
Domenico Leccese, Giuseppe Petrella e Costanzo Sciarretta gli insigniti delle ‘Medaglie d’Onore’. Le onorificenze al Merito della Repubblica saranno invece conferite: al questore di Campobasso Raffaele Pagano (Grande Ufficiale), al prefetto vicario Pierpaolo Pigliacelli (Ufficiale), ad Antonio Battista (Cavaliere), a Giuseppina Cornacchione (Cavaliere), a Franco D’Amario (Cavaliere), a Berardino D’Angelo (Cavaliere), ad Angelo Discenza (Cavaliere), a Massimo Fazio (Cavaliere), a Vincenzo Gammieri (Cavaliere), a Graziano Giannettore (Cavaliere), a Sabato Rocco (Cavaliere), a Vincenzo Ruscica (Cavaliere), a Domenico Santomiero (Cavaliere) e Giuseppe Santoro (Cavaliere).

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.