Menù

Scapoli, Festival internazionale della Zampogna: si pensa all’edizione natalizia

Scapoli, Festival internazionale della Zampogna: si pensa all’edizione natalizia

Il Comune di Scapoli, l’associazione turistica “Pro Scapoli” e i maestri artigiani costruttori di zampogne esprimono compiacimento e soddisfazione per l’ottima riuscita dell’edizione 41 della Mostra mercato e Festival internazionale della Zampogna.
Espositori di strumenti artigianali, gruppi di musica popolare, artisti e visitatori provenienti da ogni parte d’Italia hanno dato vita come ogni anno ad una manifestazione unica nel suo genere e che riscuote sempre più consensi positivi ed entusiastici, come confermano le circa 20mila presenze nei due giorni della manifestazione a cui va un caloroso ringraziamento da parte dell’organizzazione per la loro generosa partecipazione e per l’affetto e l’amicizia dimostrati.
Particolarmente apprezzata la nuova formula di organizzazione del Festival con la direzione artistica affidata per la prima volta al giovane musicista scapolese Christian Di Fiore, affermato virtuoso della zampogna ed erede della grande tradizione di suonatori di zampogne di Scapoli.
Il sindaco e l’amministrazione comunale sono convinti che la stessa formula potrà essere confermata anche per gli anni prossimi, dando sin da ora ampio mandato al nuovo direttore artistico di stabilire contatti e definire nuovi obiettivi da raggiungere per il prossimo Festival, non escludendo inoltre un appuntamento natalizio nel mese di dicembre che costituirebbe una grossa novità per Scapoli e per il mondo della musica popolare italiana, al quale l’amministrazione comunale sta già lavorando da tempo.
Renato Sparacino, sindaco di Scapoli

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.