Menù

Polizia, una molisana a capo della scuola Allievi

Polizia, una molisana a capo della scuola Allievi

Valeria Moffa, molisana (di Riccia, il cognome non tradisce), primo dirigente della Polizia di Stato, ieri mattina si è insediata a capo della Scuola allievi agenti di Campobasso “Giulio Rivera”, diventandone il nuovo direttore.
La nomina porta la firma del Capo della Poliza, il prefetto Franco Gabrielli.
Appena arrivata, ha incontrato il personale dell’Istituto per un saluto, prima dei diversi impegni istituzionali con le autorità provinciali civili e militari del territorio.
La dottoressa Moffa è entrata in Polizia nel 1991. È arrivata a Napoli nel ‘92, dove ha vissuto diverse esperienze altamente formative: un anno e mezzo all’U.P.G.S.P. – Sezione Volanti, sette anni alla Digos, un anno al Commissariato di Pubblica sicurezza “Arenella”, dieci anni nella Polizia stradale, qualche mese al Commissariato di Pubblica sicurezza di Portici e poi, dal marzo 2011 scelta quale portavoce dell’allora questore di Napoli Luigi Merolla e riconfermata nell’incarico anche con il questore Guido Maria Marino, insediatosi nel capoluogo campano il 30 dicembre 2013.
Dall’ottobre 2016 e fino allo scorso giugno ha frequentato la Scuola di perfezionamento per le Forze di Polizia e, negli ultimi due mesi, il corso di formazione dirigenziale.
Sposata con Luigi Bonaguera, vicario del questore di Napoli, è madre di tre figlie, due universitarie ed una liceale. È appassionata di sport, in particolare di nuoto.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.