Menù

Vertenza Seac, la società precisa: dall’11 settembre 10 autisti in meno

Vertenza Seac, la società precisa: dall’11 settembre 10 autisti in meno

In seguito al tentativo di conciliazione sulla vertenza Seac tenuto mercoledì scorso al Comune di Campobasso interviene il presidente del Cda della società di trasporto Costantino Potena che precisa quanto segue: «Con riferimento all’articolo di ieri ‘La Seac non si presenta’ ci corre l’obbligo di chiarire un aspetto fondamentale della questione: la Società S.E.A.C. srl che gestisce il servizio urbano e suburbano di Campobasso ha iniziato una procedura di licenziamento collettivo in data 7 agosto per 10 unità lavorative. Lo ha comunicato a tutti i sindacati che hanno giustamente chiesto di essere convocati dalla Società per l’ esame congiunto. La Società ha convocato tutti i rappresentanti sindacali e la riunione si è conclusa con un verbale di mancato accordo. Successivamente le sigle sindacali hanno proclamato lo stato di agitazione chiedendo un incontro al Comune, al Prefetto, alla Regione ed a noi per un tentativo di conciliazione relativo allo stato di agitazione (L.146/90). Essendo a nostro avviso due cose distinte, abbiamo ritenuto opportuno non partecipare così come fa fatto la Regione e la Prefettura.
Siamo in attesa della convocazione da parte dell’Ufficio regionale del lavoro, da noi già richiesta per concludere la procedura. Successivamente partiranno le lettere di licenziamento rispettando i tempi di preavviso. Pertanto a partire dall’11 settembre prossimo andrà in vigore un servizio ridotto con 10 autisti in meno. Dice cose inesatte il delegato Cisl quando asserisce che i licenziamenti dovrebbero scattare a fine dicembre e che per l’utenza non ci saranno problemi perché il servizio non subirà riduzioni. Tanto per dovere di cronaca».

MD

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.