Menù

Ruba il bancomat e preleva 1000 euro, nei guai un 21enne

Ruba il bancomat e preleva 1000 euro, nei guai un 21enne

Stretta dei Carabinieri della Compagnia di Campobasso contro i furti. Nei guai sono finite 4 persone. Un 21enne di Campobasso, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per furto aggravato ed indebito utilizzo di carte di pagamento. Il giovane, nel mese di luglio è entrato in un ufficio del capoluogo ed ha rubato la borsa ad un’impiegata, una donna di Matrice. Con il bancomat della vittime ha poi effettuato 4 prelievi, spillando alla vittima ben 1000 euro.
I Carabinieri della Stazione di Montagano invece, all’esito della denuncia di un 52enne del luogo, amministratore di una ditta locale, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di truffa in concorso una 24enne di Caltanissetta, legale rappresentante di una ditta di forniture di energia e gas ed un suo dipendente 35enne conterraneo. Le indagini hanno permesso di appurare che i due, attraverso un meccanismo di sub-agenzie, hanno sottoscritto, nel gennaio 2016, un contratto per la fornitura di gas intestato al padre del titolare dell’azienda di Montagano, morto però nel 2011.
Infine, i Carabinieri della Stazione di Campolieto, dopo la denuncia presentata da un 66enne del posto, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di furto un 39enne del luogo. L’uomo ha tagliato 2 alberi di noce ad alto fusto piantati nel terreno di proprietà del 66enne (con il quale è in atto un contenzioso riguardante la compravendita del relativo terreno) e trascinandoli con un trattore li ha riposti nelle vicinanze della sua abitazione per ricavarne della legna.

Commenta