Menù

Il capo della Polizia Franco Gabrielli sale di nuovo in cattedra all’istituto Pilla di Campobasso

Il capo della Polizia Franco Gabrielli sale di nuovo in cattedra all’istituto Pilla di Campobasso

Franco Gabrielli, capo della Polizia italiana ed ex numero uno della Protezione civile, il 25 settembre inaugurerà l’anno scolastico 2017-2018 presso l’istituto “Leopoldo Pilla” di Campobasso. La notizia, che doveva rimanere top secret, si è diffusa rapidamente in città. Il prefetto aveva già fatto visita all’istituto superiore di via Veneto il 16 febbraio 2015. In quell’occasione, salì in cattedra per elargire agli studenti una lezione di Protezione civile, quando era ancora a capo del Dipartimento, dal titolo “Conoscere il territorio per amarlo e proteggerlo”. L’anno scorso tenne invece una riunione operativa presso la Questura di Campobasso.
«Il capo della Polizia era già stato ospite, circa due anni fa, dell’istituto Pilla – racconta la dirigente scolastica Rossella Gianfagna – e da lì è nato un legame con la nostra scuola. Quest’estate ho avuto il piacere di incontrarlo in un altro contesto e ho deciso di invitarlo in occasione dell’apertura dell’anno scolastico. Il prefetto, per l’occasione, terrà una lezione sul tema della ‘legalità’ davanti ad un pubblico di 500 studenti che quest’anno frequenteranno il triennio. Non si tratta di un convegno ma del desiderio di Gabrielli di interagire con i ragazzi. È grande l’entusiasmo da parte degli studenti – spiega la preside – che mostreranno al prefetto un cortometraggio sull’attuale tema del cyberbullismo di cui sono autori e che è stato molto apprezzato anche a livello nazionale, al quale – conclude – seguirà un dibattito a tu per tu con gli studenti».
Ma quella al Ragioneria probabilmente non sarà l’unica tappa di Gabrielli. Secondo indiscrezioni, il prefetto farà visita anche alla scuola di Polizia del capoluogo dove incontrerà il questore Raffaele Pagano, che però al momento non ha ancora comunicato alcuna nota ufficiale.
Una giornata dunque ricca di appuntamenti per il capo della Polizia italiana che torna in Molise con grande disponibilità e professionalità.

SL

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.