Menù

Dossier sull’immigrazione, a Campobasso l’incontro per illustrare i numeri del fenomeno in Molise

Dossier sull’immigrazione, a Campobasso l'incontro per illustrare i numeri del fenomeno in Molise

Giovedì a Campobasso, nella sala della giunta provinciale di via Roma, così come in tutte le altre città d’Italia, verrà presentato il Dossier Statistico Immigrazione. Una iniziativa nata con lo scopo di fornire una informazione corretta e quanto più possibile completa sul fenomeno migratorio in Italia, pur così vasto e complesso. Per la passata edizione del Dossier, gli eventi di presentazione sono stati 115, numero che quest’anno si intende ampliare in collaborazione con una rete di associazioni coordinate dall’Ong Amref nell’ambito del progetto “Voci di confine”, cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, in considerazione della crescente necessità di una narrazione corretta della migrazione, che contribuisca a evitare derive xenofobe e intolleranti.
In tutti gli eventi è prevista la distribuzione gratuita del rapporto grazie al contributo che i Centri Studi Idos e Confronti, curatori del Dossier, hanno ottenuto dall’Otto per Mille della Tavola Valdese – Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi. Negli anni immediatamente precedenti, l’opera è stata realizzata con i fondi dell’Unar, che anche quest’anno ha assicurato la propria collaborazione.
Nel 2017 cade anche l’anniversario della morte di monsignor Luigi Di Liegro, scomparso il 12 ottobre 1997, il quale, come indimenticato fondatore della Caritas di Roma e propugnatore della solidarietà nei confronti degli immigrati, oltre che di ogni altra persona in situazione o a rischio di emarginazione, fu convinto sostenitore del Dossier.
Il Dossier, nato nel 1991 per raccogliere e commentare quanti più dati disponibili sul fenomeno migratorio, ha impegnato quest’anno più di 130 autori del mondo accademico, sociale, associativo e istituzionale, i quali hanno contribuito a redigere le varie parti del volume (internazionale, nazionale e regionali), con il supporto dei dati statistici più aggiornati relativi a molteplici e importanti aspetti che riguardano gli immigrati in Italia.
Alla presentazione di Roma interverrà Luca Anziani, vice moderatore della Tavola Valdese che, sostenendo questo progetto, ha inteso promuovere una maggiore sensibilizzazione sia verso gli immigrati e i richiedenti asilo sia nei confronti del dialogo inter-religioso.
La campagna di sensibilizzazione potrà avvalersi anche di una scheda sintetica sui dati più significativi del Dossier, che sarà messa a disposizione di quanti la richiederanno, oltre che di una presentazione in slide del volume e altro materiale di supporto per i giornalisti.
Anche in Molise, come in tutte le altre regioni italiane, si svolgerà la presentazione del Dossier Immigrazione 2017, sia sotto il profilo dei dati generali che sotto quello della situazione regionale. Un capitolo, infatti, è dedicato al quadro complessivo della presenza degli stranieri in Molise, non solo di quelli accolti nelle strutture di emergenza operanti in loco, ma anche di quelli (circa 13.000) che risultano regolarmente residenti nel territorio regionale. Saranno forniti dati circa la loro distribuzione territoriale, le distinzioni di sesso e genere, la partecipazione alle attività di lavoro e di impresa, l’integrazione scolastica dei ragazzi, ecc.
Appuntamento dunque giovedì alle ore 10 con la conferenza stampa presso la sala della Giunta della Provincia di Campobasso, nel corso della quale interverranno Vincenzo Lombardi (Centro studi sulle migrazioni); Norberto Lombardi (redattore regionale del Dossier); Giovanni Anziani (pastore Tavola Valdese). A seguire il dossier verrà presentato anche ad alcune classi del Liceo Pedagogico di Campobasso ed il giorno dopo agli studenti del Liceo Scientifico.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.