Menù

Occhio al cuore, i cardiologi incontrano i cittadini a Busso

Occhio al cuore, i cardiologi incontrano i cittadini a Busso

Le malattie cardiovascolari – in forte aumento tra la popolazione – riconoscono un’eziologia multifattoriale. Hanno cioè più fattori di rischio: età, sesso, pressione arteriosa, abitudine al fumo di sigaretta, diabete, colesterolemia, sedentarietà. Una serie di fattori che contribuisce al loro sviluppo. Medici ed esperti lo dicono da tempo: i fattori di rischio sono caratteristiche che aumentano la probabilità di insorgenza della malattia. Ma dicono anche che è stata dimostrata la reversibilità del rischio, pertanto la malattia cardiovascolare è oggi prevenibile. È possibile dunque evitare di ammalarsi di infarto e di ictus. E questa sera alle 18 presso la sala consiliare del Comune di Busso, i due cardiologi della Fondazione Giovanni Paolo II, Loredana Messano e Quintino Parisi insieme a Nicola Aurisano (responsabile Acsi Nordic Walking) si confronteranno con la popolazione sul tema “Alimentazione, stile di vita e rischio cardiovascolare”. Un appuntamento cui sono invitati a partecipare tutti per uno sguardo in più al nostro cuore.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.