Menù

Fine dei doppi turni per il Montini di Campobasso, soluzione vicina

Fine dei doppi turni per il Montini di Campobasso, soluzione vicina

Il Comune di Campobasso non ha ancora sciolto le riserve, ma secondo indiscrezione la soluzione per gli alunni del Montini sarebbe vicina: la scelta per la ‘location’ dove ospitare le classi e mettere fine ai doppi turni pare sia ricaduta sull’ex assessorato regionale alle Attività produttive. La struttura nella zona industriale di proprietà dell’avvocato Pizzuto ‘piace’ molto a genitori e insegnanti, i primi ad avanzare l’ipotesi trasferimento proprio in quella sede. Il sindaco Antonio Battista, nel corso dell’ultimo incontro avuto sabato scorso con il comitato, aveva assicurato che il Comune sta lavorando a due soluzioni alternative per porre fine ai doppi turni entro gennaio, presumibilmente al rientro dalla vacanze natalizie. Ora pare che la decisione sia stata prese e con molta probabilità verrà comunicata ai genitori sabato, quando è fissato un altro vertice. Ovviamente la struttura dovrà essere adeguata ed adattata alle esigenze didattiche, oltre che rispondere alle norme di sicurezza. Per il comitato dovrà anche «garantire appieno l’offerta formativa con tutte le dotazioni necessarie (laboratori, palestra, auditorium) e mantenere la qualità della scuola». Sui tempi invece, le voci sono discordati. Sembra improbabile che l’edificio possa essere pronto alla fine delle vacanze natalizie. La consegna – tenendo conto sia degli interventi di adeguamento che dei tempi necessari a spostare il materiale didattico – potrebbe slittare a fine gennaio. Ad ogni modo, una data accettabile per gli alunni ed insegnanti, impegnati con le lezioni pomeridiane alla Casa dello Studente da circa tre settimane.

Commenta